Vi prego di inviarmi il Vs. Listino Prezzi:

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali e dichiaro di aver letto l'informativa sulla Privacy

*I campi contrassegnati dall'asterisco sono obbligatori

Condizioni generali di vendita

Art 1. Condizioni di fornitura e prezzi

1.1) Le seguenti condizioni generali di vendita disciplinano tutti i contratti di compravendita di beni conclusi con Tutor International Srl, anche quando gli ordini vengono assunti telefonicamente,verbalmente o a mezzo fax, e-mail o posta.
Le nostre offerte verbali sono solo indicative e non impegnative. Per l’esecuzione, solo le offerte scritte, le ordinazioni e le conferme per iscritto, sono valide.
1.2) Le presenti condizioni generali di vendita regolano tutti i rapporti tra Tutor International Srl e il Cliente ove non espressamente derogate da condizioni particolari pattuite per iscritto.
1.3) Salvo diversi accordi speciali presi per iscritto, i nostri prezzi si intendono sempre per merce resa franco nostri magazzini con imballaggio standard ove previsto.
In generale i prezzi dei prodotti sono quelli in vigore al momento dell’ordine tuttavia improvvisi aumenti dei costi di qualsiasi natura, in particolare della mano d’opera e dei materiali, introduzione di tariffe doganali, trasporti, diritti di cambio, parità monetaria, etc. dopo l’ordinazione e prima della spedizione, danno tacitamente diritto a conforme aumento dei prezzi da parte di Tutor International Srl che si impegna a comunicarlo prontamente al cliente affinché questi possa,se del caso, recedere dall’ordine. In caso di variazione dei prezzi, la consegna dei prodotti sarà effettuata dopo che il cliente avrà confermato la relativa accettazione.

Art.2 Contratti

2.1) Le ordinazioni dateci per iscritto sono irrevocabili. Le ordinazioni a noi trasmesse e da noi accettate e confermate, non possono essere, ne totalmente ne parzialmente annullate se non con il consenso della Tutor International Srl.
2.2) Tutte le illustrazioni dei cataloghi e opuscoli, le caratteristiche tecniche, le misure o quantità indicate nei cataloghi, nel sito Web, nelle offerte, nei preventivi, nelle fatture proforma e nelle conferme d’ordine, hanno carattere puramente indicativo. Tutor International Srl si riserva il diritto di apportare, senza avviso, tutte le modifiche ritenute  opportune nel quadro della evoluzione tecnica dei suoi prodotti.
Nessun ordine può essere revocato dal Cliente senza il consenso scritto della Tutor International Srl, nel caso di recesso ingiustificato da parte del cliente, la Tutor International Srl si riserva la facoltà di richiedere il rimborso degli oneri che le sono derivati.

Art 3. Accettazione del contratto

3.1) Per l’esecuzione dell’ordine necessita la conferma per iscritto della Tutor International Srl, l’ordine è così da ritenersi vincolante e irrevocabile.
3.2) La sottoscrizione della conferma d’ordine o fattura proforma da parte del Cliente è vincolante in modo irrevocabile per quest’ultimo.
3.3) L’entità di ogni fornitura è quella risultante dalla conferma o dalla fattura proforma fornita dalla Tutor International Srl.
3.4) Le offerte, i preventivi e le fatture proforma della Tutor International Srl  sono valide ed efficaci per il periodo di 30 (trenta) giorni dalla data della loro emissione, trascorso il quale, ove non restituiti firmati,diventano inefficaci, se non diversamente specificato.

Art 4. Modifiche al contratto di compravendita

4.1) Qualsiasi patto o aggiunta alla nostra conferma d’ordine, dovrà risultare per iscritto, sotto pena di nullità.
4.2) Se l’accettazione porta qualche modifica alla commissione, detta modifica dovra’ essere fatta per iscritto ed accettata dalla Tutor International Srl,  in qualsiasi caso le modifiche si intenderanno definitivamente accettate da entrambe le parti se non si manifesta per iscritto il proprio dissenso entro cinque giorni dal ricevimento della conferma stessa.

Art 5. Imballaggi

5.1) Se non diversamente richiesto dal cliente, Tutor International Srl utilizzerà, a sua discrezione, il tipo di imballo che riterrà più opportuno.
5.2) Gli imballi standard sono indicati nel listino prezzi, essi sono normalmente compresi nel prezzo dei prodotti, nessun imballo è previsto se non indicato nella conferma dell’ordine, imballaggi diversi saranno addebitati al costo e non saranno accettati di ritorno.

Art 6. Consegna e termini di consegna

6.1) La merce viaggia sempre a rischio e pericolo del compratore anche se spedita in porto franco.
6.2) La consegna della merce si intende eseguita con la resa alla stazione ferroviaria di partenza, se la spedizione è a mezzo ferrovia, o con il caricamento sul veicolo c/o lo stabilimento o magazzino della Tutor International Srl, se il trasporto avviene a mezzo autocarro.
6.3) Nel caso in cui il trasportatore designato dal compratore, non accettasse la merce per impossibilità anche momentanea o per qualsiasi altro motivo di sua responsabilita’, la consegna si avrà per eseguita col solo fatto che il venditore abbia offerto al vettore la resa. In tal caso a decorrere dalla offerta di resa, la merce rimarrà a disposizione del compratore nei magazzini del venditore ed a suo totale rischio.
6.4) L’eventuale ritardo nella consegna della merce, non abilita il compratore a ritardare i pagamenti che rimangono in ogni caso, regolati in conformità al presente contratto.
6.5) L’impegno della Tutor International Srl anche in ordine al termine di consegna, è assunto salvo il verificarsi di casi fortuiti e di forza maggiore che impediscano l’adempimento o ritardino la puntuale esecuzione dell’impegno, nonché, anche se non costituenti caso fortuito e di forza maggiore, salvo mobilitazioni, requisizioni o disposizioni di blocco anche parziale delle materie di lavorazione o dei prodotti industriali del venditore, rotture dei suoi impianti industriali e sospensioni delle lavorazioni per interruzione dell’energia, incendi e inondazioni, impedimento o rallentamento nei trasporti delle materie prime o dei manufatti, ritardi di consegna da parte dei nostri fornitori, penuria delle materie prime, conflitti di lavoro ed in ogni altro fatto o difficoltà che turbi la regolarità della produzione, nonché, infine, salvo il sopravvenire di eccessiva onerosità dell’obbligazione di Tutor International Srl, rispetto al momento della conclusione del contratto.
6.6) La decorrenza dei termini di consegna incomincia dalla data di conferma dell’ordine, salvo diversa stipulazione.
Qualora tutti i dati necessari per eseguire la fornitura, non siano stati trasmessi in modo completo, il termine non decorrerà se non dal giorno del ricevimento dei dati precisi.
6.7) In nessun caso, il ritardo, escluso il dolo o la colpa grave, può dare diritto al cliente a domandare la risoluzione del contratto o richiesta di danni.

Art. 7. Reclami

7.1) I reclami circa la l’entità e la qualità della merce debbono, a pena di decadenza, essere fatti valere con lettera raccomandata entro otto giorni dal ricevimento del materiale.
7.2) I reclami per non conformità o difettosità della merce, devono essere segnalati alla Tutor International Srl servizio assistenza tecnica, entro e non oltre 15 giorni dalla scoperta della non conformità o del difetto.
7.3) Il cliente non può ne in via di azione sollevare o sostenere contestazioni con la Tutor International Srl, se non dopo avere eseguito tutti i pagamenti in scadenza.
7.4) Le fatture non contestate con lettera raccomandata entro otto giorni dal loro ricevimento, si intendono definitivamente ed integralmente accettate.

Art. 8. Controlli di conformita’

8.1) I prodotti Tutor International Srl vengono controllati a campione nella conformità al prodotto standard originario, prima della relativa spedizione; ogni ulteriore certificazione, controllo o prova richiesta dal Cliente sarà a carico esclusivo di quest’ultimo.

Art. 9. Garanzia

9.1) La Tutor International Srl garantisce i propri prodotti solo se conservati ed utilizzati secondo le prescrizioni indicate nella documentazione tecnica generale e nei manuali di utilizzo a corredo e che si intendono sempre consegnati se non viene fatta dal cliente una comunicazione scritta in senso contrario entro otto giorni dalla avvenuta consegna delle merci.
9.2) La garanzia avrà validità per un periodo di 24 mesi a decorrere dalla data di consegna della merce al cliente utilizzatore e 12 mesi al cliente rivenditore tuttavia, in ogni caso, la garanzia non potrà avere validità oltre i 30 mesi dalla data di prima fatturazione.
9.3) Sono escluse dalla garanzia le parti usurate per normale usura dei materiali di consumo, nonché le avarie prodotte da errato utilizzo, mancanza di manutenzione ordinaria o di atti di negligenza dell’utente.
9.4) Sono altresì esclusi dalla garanzia, eventuali danni diretti o indiretti prodotti dalla cattiva installazione o da terzi soggetti sia volontari che involontari.

Art. 10. Resi

10.1) Non si accettano restituzioni di materiale se non preventivamente concordate con Tutor International Srl e da questa autorizzate in forma scritta.
10.2) La merce deve pervenire in Porto Franco presso il magazzino indicato da Tutor International Srl in Italia a cura,spese e rischio del Cliente. Non sarà ritirata la merce restituita in Porto Assegnato.

Art. 11. Limitazioni e responsabilita’ danni

11.1) La Tutor International Srl non si assume alcuna responsabilità per danni derivanti da uso non conforme o per incidenti che si verificassero nell’impiego dei prodotti venduti. Per un corretto impiego ed utilizzo dei ns. prodotti il Cliente dovrà sempre fare riferimento alle istruzioni di montaggio ed utilizzo allegate ai prodotti e/o pubblicate nel ns. sito WEB (www.tutorinternational.com).
11.2) Il Cliente si impegna a non utilizzare i materiali acquistati per usi diversi da quelli cui sono stati destinati ed a non modificarne la struttura,la forma o la composizione pena la sospensione immediata di ogni tipo di garanzia ed alla richiesta di rimborso per l’eventuale danno di immagine al prodotto o all’azienda.

Art. 12. Patto di riservato dominio

12.1) La merce rimarrà di proprietà della Tutor International Srl e potrà essere dalla stessa rivendicata dovunque si trovi ai sensi dell’art. 1523 e seguenti, del Codice Civile, fino al saldo del pagamento dell’ultima rata del prezzo, incluse eventuali imposte o soprattasse ed ogni altro corrispettivo eventualmente concordato.
12.2) Durante il periodo suddetto, il cliente assume gli obblighi e la responsabilità del custode della merce fornita. All’atto della riconsegna, o a seguito dell’azione di rivendica, la Tutor International Srl verificherà le condizioni generali e lo stato della merce, riservandosi qualsiasi e più opportuna azione di rivalsa per gli eventuali danni cagionati.

Art. 13. Pagamento e modalita’ di esecuzione del pagamento

13.1) I pagamenti, salvo espressa condizione contraria concordata in forma scritta, devono essere effettuati secondo quanto convenuto e riportato sulla nostra conferma d’ordine o fattura proforma.
13.2) I pagamenti effettuati ad intestazione diversa dalla nostra ragione sociale o ad indirizzo diverso, saranno considerati come non avvenuti.La trasmissione delle somme, qualunque sia il mezzo prescelto,viene sempre effettuata a rischio del compratore.
13.3) Qualora i pagamenti non fossero effettuati entro i termini convenuti, la Tutor International Srl si riserva il diritto di sospendere le forniture in corso e/o di annullare gli ordini già confermati.
13.4) Anche dopo l’accettazione del contratto, e fino a quando il materiale non sarà giunto in possesso del compratore, ci riserviamo il diritto di pretendere anticipatamente l’intero prezzo di fornitura e in caso negativo, il diritto di stornare il contratto qualora giunga a nostra conoscenza qualche fatto o notizia che metta in dubbio la solvibilità del Cliente o che giustifichi tale nostra pretesa.
13.5) Scaduto l’ultimo termine di pagamento, in caso di inadempimento, verranno applicati gli interessi di mora al tasso di cui all’art 5 D lgs. 09/10/2002 nro 238 e con riferimento alla Direttiva 2000/35/CE del Parlamento Europeo del 29 Giugno 2000.
13.6) Gli acconti versati dal Cliente sono da considerarsi come anticipo infruttifero e non costituiscono una caparra; non di meno, in caso di mancata esecuzione del contratto da parte del Cliente, Tutor International Srl avrà la facoltà di trattenere gli acconti versati, salvo il maggior danno.
13.7) E’ fatto divieto al Cliente di compensare con Tutor International Srl i crediti ed i debiti in essere, se esistenti, se non espressamente autorizzato in forma scritta.

Art. 14. Decadenza del beneficio del termine

14.1) Qualora non venga rispettata la dilazione di pagamento concesso con il mancato versamento anche di una sola rata pattuita, il cliente decadrà automaticamente dal beneficio del termine concesso, e la Tutor International Srl avrà il diritto di richiedere l’integrale pagamento della somma residua, non pagata, in una unica soluzione rivolgendosi alla autorità competente

Art. 15. Clausola arbitrale

15.1) In caso di interpretazione difforme sull’ esecuzione della fornitura e contestazione, relativa ai vizi e/o difetti della merce, ad eccezione del mancato pagamento del credito, per il quale la Tutor International Srl adirà all’autorità giudiziaria, le parti si impegnano a devolvere il comportamento della controversia ad un collegio di tre arbitri, che deciderà secondo diritto ed applicherà le norme procedurali del Codice di Procedura Civile sull’arbitrato.
15.2)  La costituzione del Collegio Arbitrale e lo svolgimento della procedura, avverrà secondo le modalità previste dal regolamento della Camera Arbitrale di Reggio Emilia.
15.3) La sede dell’arbitrato sarà Reggio Emilia.

Art. 16. Foro competente e legge applicabile

16.1) Il presente accordo è regolato dalle norme del Codice Civile Italiano e dalle altre leggi vigenti in Italia.
16.2) Le eventuali controversie giudiziali nascenti dalla sua applicazione e/o interpretazione, saranno devolute alla competenza esclusiva del Foro di Reggio Emilia.

Art. 17. Applicabilita’ delle condizioni generali di vendita e novazione

17.1) Qualsiasi eventuale deroga alle sopraccitate Condizioni Generali di Vendita, che venisse stabilita fra le parti di pieno accordo, dovrà essere convenuta per iscritto e resterà strettamente limitata a quanto si converrà in modo specifico e non implicherà mai novazione anche delle rimanenti condizioni generali, le quali tutte rimarranno ferme ove manchi una esplicita pattuizione in contrario.
17.2) Le parti contraenti dichiarano concordemente che le su estese Condizioni Generali di Vendita regoleranno tutte le forniture future, ove non diversamente pattuito.